Agopuntura

Una terapia che vanta radici millenarie.

Agopuntura

Sintomi | Terapie | Consigli

Agopuntura

Una terapia che vanta radici millenarie.

Sintomi | Terapie | Consigli

Quando ricorrervi?

  • Cefalee, Emicranie, Nevralgie
  • Dolori articolari, reumatismi
  • Mal di schiena, cervicalgia, tensione 
  • Disturbi legati al Ciclo mestruale
    • Dolori – Dismenorrea
    • Ciclo irregolare o eccessivamente abbondante – Metrorragia
    • Assenza del ciclo – Amenorrea
    • Altri disturbi diagnosticati come: endometriosi, ovaio policistico, fibromi uterini, …
  • Disturbi legati alla Menopausa
    • Insonnia, Ansia, Palpitazioni
    • Vampate di calore
    • Secchezza vaginale 
    • Aumento di peso 
    • Disturbi urinari
  • Disturbi legati alla Gravidanza
    • Difficoltà nel concepimento (per lui e per lei)
    • Nausea e vomito 
    • Posizione podalica del feto 
    • Ritardo nel travaglio
  • Disturbi legati all’Ostetricia
    • Mancata discesa della placenta, perdite di sangue post-partum, dolori vaginali e del pavimento pelvico
    • Ipogalattia – mancanza o insufficienza del latte materno  
    • Mastiti e mastosi
  • Altre patologie
    • Perdite bianche – Leucorrea 
    • Prurito o sconforto vaginale 
    • Prolasso uterino
  • Disturbi legati allo stomaco
    • Reflusso gastrico-esofageo, bruciore di stomaco 
    • Mal di stomaco 
    • Mancanza o eccesso di appetito
  • Disturbi legati all’intestino
    • Costipazione
    • Diarrea 
    • Dolore e/o gonfiore alla pancia
    • Sindromi diagnosticate quali: morbo di Crohn, sindrome dell’intestino irritabile
  • Disturbi del sonno
    • Difficoltà al addormentarsi o risvegli frequenti 
    • Sonno non ristoratore 
    •  Sudorazione notturna 
  • Disturbi emotivi
    • Ansia o attacchi di panico
    • Depressione
    • Stress 
  • Neonati (tramite Tui-Na o preparati fitoterapici)
    • Eczema da pannolino
    • Ritardi nella crescita
    • Sostegno durante lo svezzamento
  • Bambini (2- 9 anni)
    • Infiammazioni ricorrenti  :
      • Otite – mal di orecchie
      • Angina – mal di gola
      • Bronchite – tosse 
    • Dolori
      • Mal di pancia
      • Mal di testa 
    • Enuresi notturna 
    • Iperattività 
  • Disturbi legati alle allergie stagionali:
    • Rinite
    • Asma
    • Bruciore e prurito agli occhi 
  • Altri disturbi:
    • Asma cronica
    • Tosse acuta o cronica 
    • Riniti o sinusiti 
  • Riduzione dei sintomi collaterali della chemioterapia
    • Stanchezza
    • Nausea o diarrea
    • Insonnia
    • Alterazione della termoregolazione

Quando ricorrervi?

  • Cefalee, Emicranie, Nevralgie
  • Dolori articolari, reumatismi
  • Mal di schiena, cervicalgia, tensione
  • Disturbi legati al Ciclo mestruale
    • Dolori – Dismenorrea
    • Ciclo irregolare o eccessivamente abbondante – Metrorragia
    • Assenza del ciclo – Amenorrea
    • Altri disturbi diagnosticati come: endometriosi, ovaio policistico, fibromi uterini, …
  • Disturbi legati alla Menopausa
    • Insonnia, Ansia, Palpitazioni
    • Vampate di calore
    • Secchezza vaginale 
    • Aumento di peso 
    • Disturbi urinari
  • Disturbi legati alla Gravidanza
    • Difficoltà nel concepimento (per lui e per lei)
    • Nausea e vomito 
    • Posizione podalica del feto 
    • Ritardo nel travaglio
  • Disturbi legati all’Ostetricia
    • Mancata discesa della placenta, perdite di sangue post-partum, dolori vaginali e del pavimento pelvico
    • Ipogalattia – mancanza o insufficienza del latte materno  
    • Mastiti e mastosi
  • Altre patologie
    • Perdite bianche – Leucorrea 
    • Prurito o sconforto vaginale 
    • Prolasso uterino
  • Disturbi legati allo stomaco
    • Reflusso gastrico-esofageo, bruciore di stomaco 
    • Mal di stomaco 
    • Mancanza o eccesso di appetito
  • Disturbi legati all’intestino
    • Costipazione
    • Diarrea 
    • Dolore e/o gonfiore alla pancia
    • Sindromi diagnosticate quali: morbo di Crohn, sindrome dell’intestino irritabile
  • Disturbi del sonno
    • Difficoltà al addormentarsi o risvegli frequenti 
    • Sonno non ristoratore 
    •  Sudorazione notturna 
  • Disturbi emotivi
    • Ansia o attacchi di panico
    • Depressione
    • Stress 
  • Neonati (tramite Tui-Na o preparati fitoterapici)
    • Eczema da pannolino
    • Ritardi nella crescita
    • Sostegno durante lo svezzamento
  • Bambini (2- 9 anni)
    • Infiammazioni ricorrenti  :
      • Otite – mal di orecchie
      • Angina – mal di gola
      • Bronchite – tosse 
    • Dolori
      • Mal di pancia
      • Mal di testa 
    • Enuresi notturna 
    • Iperattività 
  • Disturbi legati alle allergie stagionali:
    • Rinite
    • Asma
    • Bruciore e prurito agli occhi 
  • Altri disturbi:
    • Asma cronica
    • Tosse acuta o cronica 
    • Riniti o sinusiti 
  • Riduzione dei sintomi collaterali della chemioterapia
    • Stanchezza
    • Nausea o diarrea
    • Insonnia
    • Alterazione della termoregolazione

Come funziona?

L’agopuntura lavora sul corpo attraverso 12 meridiani principali. Essi costituiscono la struttura fondamentale del sistema di conduzione energetica che collega tutte le parti dell’organismo. I 12 meridiani sono bilaterali e simmetrici. Ognuno di essi possiede dei punti a livello superficiale che permettono un’azione sui rami più profondi. In questo modo la superficie del corpo ha una connessione con gli organi interni.

I 12 meridiani
Secondo la Medicina Tradizionale Cinese ogni sintomo è il risultato di un disequilibrio energetico all’interno del corpo. Grazie a osservazione, interrogatorio e analisi clinica (palpazione e auscultazione), il terapista raccoglie i dati utili a comprendere quale sistema fisiologico è stato compromesso. In seguito, egli inserisce degli appositi aghi sui punti di agopuntura corrispondenti. Essi agiranno sulla circolazione del Qi e indirizzeranno l’energia del corpo laddove essa è più necessaria.

Come funziona?

L’agopuntura lavora sul corpo attraverso 12 meridiani principali che costituiscono la struttura fondamentale del sistema di conduzione energetica che collega tutte le parti dell’organismo. 

I 12 meridiani.

Bilaterali e simmetrici, i meridiani possiedono dei punti a livello superficiale, che permettono un’azione sui rami in profondità: la superficie del corpo è così connessa con gli organi interni

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese ogni sintomo è il risultato di un disequilibrio energetico all’interno del corpo. Il terapista, grazie a osservazione, interrogatorio e analisi clinica (palpazione e auscultazione), raccoglie i dati utili a comprendere quale sistema fisiologico è stato compromesso e inserisce degli appositi aghi sui punti di agopuntura corrispondenti. Essi agiscono sulla circolazione del Qi e indirizzano l’energia del corpo laddove essa è più necessaria.

Articoli correlati

Articoli correlati

Come gli altri metodi terapeutici che compongono la Medicina Tradizionale Cinese,
anche l’agopuntura vanta delle radici millenarie
.

Centro Viverbene
Via Sonvico 8, 6952 Canobbio

Centro Viverbene
Via Sonvico 8, 6952 Canobbio